Navigare Facile

Storia del Marocco

La Storia dello Stato del Marocco

Il territorio oggi corrispondente allo Stato del Marocco fu abitato già nel corso della preistoria o, meglio, nel corso del neolitico durante il quale sarebbe venuta formandosi non solo la lingua berbera ma anche una cultura legata all'agricoltura costruita grazie alle conoscenze delle popolazioni indigene e di quelle dei popoli immigranti.

Numerosi furono poi i popoli che colonizzarono queste terre nel corso dei secoli successivi, portando con sè non solo le proprie conoscenze ma anche il proprio vastissimo bagnaglio culturale. si parla dunque di popoli arabi, di iberi, di fenici (grandi navigatori), cartaginesi, romani, africani ecc... Infinite sono le date che meriterebbero s'essere evidenziate, poichè infiniti furono gli importanti eventi che condussero il Marocco verso i nostri tempi.

Tra gli accadimenti di maggior rilievo, ricordiamo dunque la conquista della Mauretania da parte dei romani i quali riuscirono così ad impossessarsi di parte del Marocco, nonchè di alcune tra le più importanti città dell'epoca. Questo accadde nel 42a.C., anno in cui venne appunto fondata la provincia della Mauretania Tingitana; mentre molti secoli più tardi, attorno al 429d.C, furono i Vandali a conquistare queste terre, sfruttando il ponte costituito dalla vicina Spagna, compiendo scorribande e saccheggi nelle città marocchine. Altra importante data è ovviamente legata alla religione islamica diffusasi a partire dal 600d.C.

Nei secoli successivi il Marocco vide succedersi al potere differenti dinastie che tentarono in modi differenti di ampliare la dominazione e lo splendore del proprio regno. Si giunse così al XVIIIsecolo durante il quale si assistette alle prime incursioni di tipo europeo: Francia e Gran Bretagna tentarono infatti di colonizzare le terre del Marocco, ma non senza scatenare reazioni da parte della vicina Spagna. Numerose furono le battaglie che videro scontrarsi questi paesi per l'egemonia sul territorio del Marocco, ed altrettante furono le lotte che questo dovette affrontare per conquistare finalmente l'indipendenza nel 1953, anno in cui le truppe francesi si ritirarono liberando il territorio marocchino.